novità 2014: VIEW Comics Contest

Scaldate le vostre tavolette grafiche: VIEW Conference lancia il VIEW Comics Contest.

Se sei un fumettista (ma anche se non lo sei), avrai l’opportunità di raccontare la storia di VIEW Conference con le tue vignette (digitali o cartacee!) e vincere un premio da acquolina in bocca. Tutti i riferimenti contenutistici alle edizioni passate sono raccolti nel sito, per cui si può spulciare la raccolta di articoli e foto per decidere cosa rappresentare.

Premio: 500 euro

Scadenza: 31 Agosto 2014

Ogni contest che si apre è un’opportunità in più per giovani (e non) artisti di mettersi in risalto. Ma non solo:  l’idea di VIEW di farsi raccontare dagli stessi artisti digitali che la frequentano (o che la frequenteranno) è un’ottima strategia di promozione dell’immagine dell’evento. A mio parere, il VIEW Comics Contest è promosso!

 

Restano attivi i concorsi delle scorse edizioni.

Annunci

Camera Mapping Workshop

Se non si sapesse cosa fare per Santa Lucia, VIEW Conference ci dà una buona opzione: il 12 e 13 Dicembre ci propone un workshop di Daniel Shutt nel quale si giocherà con Maya per ottenere immagini fotorealistiche senza pasticciare troppo con la modellazione.

Info: mercoledì 12 e giovedì 13 Dicembre, dalle 9.00 alle 16.15;  ci sono solo 30 posti (presto ci si potrà registrare sul sito di VIEW Conference) e costa 20€.

Quando si saprà anche il luogo, vi farò sapere.

Si richiede la conoscenza di Maya.

TOP-IX produrre un corto in computer grafica

(la connessione mi ha abbandonata per lungo tempo, pubblico lo stesso questo articolo vecchio di un’ora)

Sta per cominciare il workshop Producing a short film with computer graphics.  La sala è ancora in via di organizzazione, ma quello che sento mi piace: uno dei relatori (scoprirò dopo chi sia?) sta parlando al telefono coi suoi colleghi, avvisandoli ch il lavoro che stanno producendo proprio ora su Google Document verrà proiettato surante la conferenza. Intrigante. Una filosofia che si riscontra anche andando a leggere la scheda del progetto “Apa l’etrusco alla scoperta di Bologna” che i relatori

Giosue’ Boetto (regia),
Enrico Valenza (art director),
Antonella Gudazzoli (produttore esecutivo),
Silvano Imboden (direttore di produzione),
Francesco Paglia (responsabile animazione),
Riccardo Covino (responsabile illuminazione)

hanno portato avanti da cinque diverse città italiane lavorando online.

Sono curiosa di cominciare!

Questo workshop durerà tutto il giorno, spero di avere pause adeguate per gli aggiornamenti.